Nave De Vero In Jazz 2016

nave de vero
nave de vero in jazz 2016

Nave de Vero per 5 venerdì di luglio si trasforma nel più importante jazz club del Veneto. La kermesse iniziata lo scorso venerdì 1 luglio ed arrivata alla sua terza edizione attira gli amanti del genere ed appassionati di buona musica in un contesto di aggregazione e divertimento, dove la sostenibilità si lega ad un ambiente esclusivo.

Il sottofondo di musica jazz è declinata sotto varie forme, resa personale dalle esperienze, origini e preferenze dei 5 gruppi ed interpreti, che ne hanno calcato e calcheranno la scena.

Nato a New Orleans dagli afro-americani per scandire il tempo del lavoro, negli anni il jazz si evolve e si sviluppa sotto diversi aspetti. Ed è proprio questo che verrà sottolineato nei 5 appuntamenti alla “Nave de Vero in Jazz 2016”, come un genere musicale possa subire e adattarsi piacevolmente alle esperienze personali, ai luoghi o incontri. Una sensazione di evasione trasposta ai giorni nostri. “Nave de Vero in Jazz 2016” veicola l’evasione e l’incontro attraverso gli artisti che interpretano i propri brani. Un’evasione concessa a tutti gli amanti del genere, ma anche a chi vuole liberare la mente lasciandosi trasportare dalle note musicali in un contesto estremamente accogliente.

Tra luci soffuse e delizie in tavola i ritmi musicali creano la perfetta atmosfera per un aperitivo, una cena o un cocktail. Un connubio di vivide evocazioni sensoriali lontane dal mondo frenetico del quotidiano. Un momento ideale per distrarsi concedendosi una piacevole evasione.

Gino Vannelli, eclettico cantante e compositore canadese, lo scorso venerdì 1 luglio ha dato dà il via alla terza edizione dell’appuntamento, catalizzando l’interesse dei presenti con la sua inconfondibile voce sensuale. Durante la sua lunga carriera iniziata a Los Angeles nel 1973 colleziona numerosi riconoscimenti di rilievo internazionale. Tra le sue maggiori composizioni ricordiamo “People Gotta Move”, “The Wheels of Life” e “Black Cars”.

The New York Voices scandiscono la serata di venerdì 8 luglio con uno stile jazz impreziosito da influenze, che spaziano da ritmi brasiliani, pop e r&b trasformando la serata in una grande evento fatto di emozioni capaci di coinvolgere tutto il pubblico presente.

Venerdì 15 luglio sarà la volta della compositrice giapponese Hiromi per una serata dedicata ad una musica ricercata. La sua grande energia riesce ad amalgamare il jazz tradizionale a note di elettronica e sonorità orientali. Un mix inconsueto e ricercato sviluppato dalla talentuosa Hiromi.

Karima & Dado Moroni Trio saranno gli ospiti di venerdì 22 luglio proponendo un variegato repertorio tratto da “Lifetime”. La splendida voce di Karima in perfetta armonia con l’innata capacità musicale di Dado Moroni al pianoforte, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria regalerà attimi emozionanti ed indimenticabili a tutti i presenti.

Venerdì 29 luglio segna il termine della terza edizione di “Nave De Vero in Jazz 2016” e sarà Tomatito sulle note del flamenco ad intrattenere il pubblico con un’arte intensamente espressiva, le cui radici risiedono in un dialogo tra culture. Uno spettacolo accattivante e di grande impatto, a cui Tomatito incorpora elementi di jazz, due generi musicali nati secondo il chitarrista spagnolo “come risposta alla discriminazione”.

Nave de Vero in Jazz 2016 vi aspetta tutti i venerdì di luglio ad ingresso libero e se decidete di prenotare un tavolo con consumazione obbligatoria a €10 per persona avrete una visione privilegiata delle esibizioni. Le prenotazioni si effettuano al sito www.navedever.it/jazz oppure al informativo.

 


-- Download Nave De Vero In Jazz 2016 as PDF --


Leave us your Thoughts!

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: